utente: muffin

profilo


muffin ..."Quanto più arrossiva, tanto più pareva adirarsi con se stessa, e ciò le si rifletteva in modo visibile negli occhi scintillanti; di solito un minuto dopo riversava già la sua collera sulla persona con cui parlava, ne avesse o non ne avesse colpa, e cominciava a litigare con lei.
Ella, avendo coscienza della propria indole selvaggia e schiva, di solito prendeva poca parte nella conversazione ed era più taciturna delle altre sorelle, a volte persino troppo taciturna. Allorché poi, specie in casi imbarazzanti come quello, occorreva assolutamente mettersi a parlare, cominciava il discorso nel più altezzoso dei toni e con un'aria di sfida. Ella presentiva sempre anticipatamente il momento in cui cominciava o stava per cominciare ad arrossire."
(F. Dostoevskij, "L'Idiota", descrizione di Aglaja)

"Ma Yuki era diversa. Tutta la sua energia la impegnava nello sforzo di andare avanti da sola. Non aveva lo spazio mentale per analizzare gli stati d'animo delle persone che la circondavano né per adattarvisi. Di conseguenza, feriva gli altri, e indirettamente se stessa."
(H. Murakami, "Dance dance dance", descrizione di Yuki)

"Ma io non riesco veramente a pensare in nessun altro modo, e non ho paura di dirlo. Io non ho mai creduto che questo mio modo di pensare potesse essere diverso da quello degli altri, né me lo sono andato a cercare. Ma quando io parlo seriamente, tutti pensano che scherzi o che reciti. E a volte questo complica tutto."
(H. Murakami, "Norwegian Wood", autopresentazione di Midori)


i miei interessi

Letteratura
orwell, manzoni, wilde, dostoevskij, murakami, austen, marginalmente steinbeck e coe


in genere mi piace
L'avvocatura delle cause perse.





il mio geotag